Pensieri

Pensieri | L’abbandono

Un’ultima goccia da bere da questo calice. Più dolorosa della croce stessa, più amara
di questa spugna di aceto. L’abbandono. Un figlio abbandonato dal padre, un’umanità
che perde ogni traccia di divinità. Gesù è pienamente uomo su quella croce. Adesso è lì
davanti ai nostri occhi, non riesce nemmeno a trovare se stessa perché tutta si è donata.
Non è rimasto nulla a Dio da darci. Si è completamente svuotato.
Ci ha donato il suo corpo perché potessimo sfamarci di Lui nella fame.
Ci ha donato il suo sangue perché come vino potessimo inebriare la nostra vita.
Ci ha donato la sua di vita, facendosi uomo, per poterci dire “Vi amo”.
Ci ha donato sua madre, affinché avessimo un rifugio per la nostra anima.
Si è donato alla morte per farci vivere per l’eternità
Ma proprio mentre Dio si perde, noi lo abbiamo trovato.
Mentre Dio si svuota, noi ci siamo colmati di amore infinito.
Mentre Dio muore, noi torniamo alla vita.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.