Pensieri

Pensieri | È risorto!

Ti ho sentito chiamarmi per nome mentre il cuore silenzioso si aggrappava alla speranza della Tua Parola.

Mariella, Mariella.

È Lui. È qui. Lo sento.

Solo la tua voce fa vibrare così intensamente le corde dell’anima.

La morte è sconfitta per sempre. La pietra si è ribaltata e proietta luce.
Luce che ha fatto nuove tutte le cose e che a tutto ha dato un senso.

Ha dato un senso ad un cammino intenso di deserti, di notti, di fame e di sete.
Nulla è stato vano.

Giorni inesauribili di ricerca che mi hanno portato davanti ad un sepolcro vuoto.
Sì, perché nulla può contenere l’amore. L’amore è senza spazio e senza tempo. È una sorgente che zampilla nei deserti, un cielo stellato in una notte buia, il canto del vento nel silenzio, la vita nella morte, la direzione nella tempesta, il mantello della speranza, la forza del mare e il calore ardente di un fuoco, un sogno e manifestazione dell’impossibile.
Tu sei l’Impossibile. Tu sei l’Amore.

Ora che ti vedo con questa luce, i miei giorni trovano tutti un posto.
Io trovo un posto.

Ci sono Dio dell’eternità. Sono qui.

Sei tu.
Sei vivo!
Sei un fuoco che arde in un canto che s’innalza dal cuore: pace e gioia fratelli, Il Re dell’amore é Risorto!

Buona Pasqua.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.