30 passi 2021

30 Passi | Si parte

Ormai lo sappiamo. Più si avvicina il Natale e più il tempo sembra volare via. Troppe cose da fare. Troppe cose a cui pensare. Le scadenze, gli addobbi, i regali. Una grande corsa, un grande via vai.

Però…

Tra gli scaffali pieni di luci e le vetrine allestite magnificamente manca qualcosa, tra le immense decorazioni delle città e le nostre case impeccabili manca qualcuno.

Era 2013 quando per un attimo mi sono fermata a pensare: “Ma dove sei Gesù in tutto questo?”

Anche nel mio cuore lo avevo messo in fondo, come nella scatola delle decorazioni. Sotto le ghirlande, sotto le palline. Sotto. Come qualcosa che non è fragile. Come qualcosa che non si rompe. Lo avevo sepolto sotto un masso di lustrini e luci. Avevo coperto la luce vera con la luce che mi offriva il mondo.

Non potevo. Non volevo. Come ho potuto rendere Dio una statua del presepe? Come ho potuto non vivere per Dio ogni emozione che il Natale di muove dentro?

“Mettiti in cammino verso Betlemme, sono solo 30 passi. Un passo al giorno per raggiungermi. Sarò lì.”

Da quel giorno, ogni anno, ogni 25 dicembre, riparto proprio da lì. Riprendo quel viaggio con piccoli pensieri quotidiani, per tenere gli occhi su quella capanna, alzare l’anima al cielo e camminare con esultanza sulla terra.

Cammino per ridare, nella mia vita, il Natale a Dio.

Scrivo per me ma condivido con voi questo viaggio di attesta. Un viaggio che conduce dritto all’Amore.

#30passo verso il Natale: preparo la valigia.

🪔@alumera_

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.