Quaresima

Vita #22

Era insopportabile questa polvere sui piedi, sulle mani, negli occhi.
Già dai primi passi il caldo soffocava, il sole bruciava e la stanchezza ad ogni tramonto era sempre più intensa.

Ma non a questo punto del viaggio.

Il soffio della brezza del Tuo amore che mi accarezza il volto e i capelli,
granelli di sabbia sulle guance ormai color mattone.
I sorrisi fratelli tra le dune.
L’acqua viva della tua Parola.
Le piaghe sui piedi sigillo di questo cammino, di fiori pullula l’anima mia.

Ora è tutto sopportabile.
Con te tutto possibile.
Con te tutto bellezza.

Mentre vengo a conteplare la Tua croce,
conduci i miei passi da risorto.

Tutto è vita.
Esulta l’anima mia.

🌱🔥 @alumera_
#tralapolvere

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.